mercoledì 25 febbraio 2015

SPAZIO allo CHEF #7: Filoncini di pane arlecchino alle spezie

Questa fantastica creazione è stata ideata e realizzata per tutti noi dall' "amica delle spezie" Consuelo Tognetti alias Zia Consu (Blogger di I Biscotti della Zia)...

Mi chiamo Consuelo, ma ormai nel web mi conoscono tutti come la Zia Consu o meglio la Zia che sforna i biscotti! Sono "un'impastatrice compulsiva" e non c'è giorno che non metta le mani in pasta, ormai è il mio antistress preferito! Cerco di produrmi tutto in casa partendo da ottime materie prime e seguendo la stagionalità dei prodotti. La mia dieta è semplice ma fantasiosa, spesso controcorrente e sempre con occhio di riguardo verso un'alimentazione sana ed equilibrata. Sono autodidatta ed ogni giorno imparo qualcosa di nuovo, spero un giorno di trasformare questa passione in un vero e proprio lavoro. Lasciatemi sognare... Ho scelto per voi questo pane che da tempo volevo produrre, utilizzando tutte le spezie che ho imparato ad apprezzare durante il mio viaggio a Zanzibar. Ne ho sfruttato i colori e i profumi per ottenere il miglior risultato sia estetico che gustativo.

 
Ingredienti x 3 filoncini da circa 350g cadauno:

Impasto bianco

150 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
50 g di lievito madre attivo*
80 g di acqua naturale a t.a. (circa 20-21°C)
1 cucchiaino colmo di zenzero in polvere
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale fino marino

Impasto giallo

130 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
50 g di lievito madre attivo*
90 g di acqua naturale a t.a. (circa 20-21°C)
20 g di curcuma
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale fino marino

Impasto rosso

150 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
50 g di lievito madre attivo*
40 g di acqua naturale a t.a. (circa 20-21°C)
50 g di doppio concentrato di pomodoro
1 cucchiaino colmo di paprika dolce
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 cucchiaino di miele

Impasto nero

150 g di farina di tipo 1 macinata a pietra
50 g di lievito madre attivo*
80 g di acqua naturale a t.a. (circa 20-21°C)
8 g di nero di seppia
1 cucchiaio di olio e.v.o.
1 cucchiaino di miele

*rinfrescata la sera prima o al raddoppio.

Pesare e setacciare le farine di tutti gli impasti. Unire la pasta madre in ogni ciotola, il miele e l'olio. Unire il sale solo all'impasto bianco e a quello giallo. Pesare l'acqua e dosare le spezie.
Impastare un colore alla volta seguendo quest'ordine: bianco, giallo, rosso e infine nero.
Coprire le ciotole con pellicola da alimenti e far lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore).
Tagliare 4 fogli di carta da forno della dimensione della teglia che utilizzerete per cuocere il pane.
Stendere l'impasto bianco sul foglio di carta formando un rettangolo regolare. Spostarlo su un tagliere o un altro piano in modo da liberare lo spazio di lavoro. Stendere l'impasto nero della stessa dimensione del bianco e adagiare sopra con delicatezza facendolo combaciare perfettamente.
Fare lo stesso con il giallo e il rosso.
Tagliare il rettangolo ottenuto in 3 parti uguali e torcerli fino a formare un filoncino.
 

Avvolgere ogni filoncino ottenuto nella carta da forno precedentemente preparata e sistemare sulla teglia.
Far lievitare fino al raddoppio (circa 5 ore).
Preriscaldare il forno a 220°C ponendo sul fondo una ciotola colma d'acqua. Infornare la teglia nel ripiano basso e cuocere per 15 minuti. Poi abbassare la temperatura a 200°C e completare la cottura per altri 30 minuti. (Se avete un forno elettrico, consiglio di effettuare la cottura nel ripiano intermedio. Io ho utilizzato il forno a gas).
Sfornare e far raffreddare su una gratella ancora avvolti nella loro carta, questo permetterà che non si secchino.
Una volta freddi sono pronti per essere tagliati a fette.
 
 

Nessun commento:

Posta un commento